Perché ogni risorsa IT dovrebbe avere un blog

Qualche spunto per giustificare a me stesso il tempo che tornerò ad investire su questo spazio.

Perché per scriverne devi studiarne di più

Solamente chi capisce benissimo una cosa riesce poi a spiegarla con chiarezza e (relativa) semplicità.

O - per metterla al contrario - non puoi dire di aver capito a fondo un argomento finché non sei in grado di spiegarlo a qualcuno con chiarezza e completezza.

Perché migliorare le doti di scrittura può far solo bene

Oggi più che mai riuscire ad esprimersi in forma scritta con chiarezza e semplicità è una dote fondamentale per coltivare rapporti, comunicare con chiunque, evitare quid pro quod e così via.

Credo che il processo di apprendimento alla scrittura passi anche e soprattutto attraverso la comprensione di determinati processi logici; imparare a scrivere bene - in definitiva - significa imparare a ragionare bene.

Perché fare networking ti fa imparare più in fretta

La cosa che mi ha sempre più affascinato di internet - sin dal 1995-96 - è stata la possibilità di interfacciarmi con un estrema facilità con un mondo eterogeneo di persone e professionisti.

Chiaramente, oggi come oggi, sul web c’è il grande problema delle bolle informative e sociali; problema ingigantito da qualche anno dai social network con i loro algoritmi dei news feed (e su cui mi piacerebbe scrivere un post in futuro). Ciò nonostante, la rete rimane una finestra aperta su un universo di potenziali colleghi, potenziali amici, critici.

Spesso anche quando crediamo di avere padronanza di un argomento, di una tecnologia, di un framework, di un linguaggio, c’è qualcosa che non abbiamo considerato o un problema che non avevamo ancora mai dovuto risolvere. Condividere un progetto o semplicemente un ragionamento su un blog e permettere al mondo di leggere/commentare/criticare può solo arricchirci, culturalmente e tecnicamente.

Perché quello che scrivi su un’altra piattaforma potresti perderlo da un momento all’altro

Su quest’ultimo punto non credo ci sia tanto da aggiungere: ospitare i propri contenuti su una piattaforma proprietaria è sicuramente più comodo ma ci toglie controllo sul frutto del nostro lavoro e del nostro tempo.

Per cedere quel controllo ad un OTT (Google, Facebook, Reddit) bisogna fare praticamente un atto di fede e non è una cosa che mi faccia impazzire.

In definitiva

Eh niente, tutto questo solo per giustificare a me stesso il tempo che tornerò ad investire su questi lidi ;)

A presto!